Flashmob per la giornata internazionale delle persone con disabilità. I video per il flashmob vanno inviati a francesca.pistone@cisl.it entro le ore 12 del 3 dicembre.

Roma 30 novembre 2020 – Il 3 dicembre si celebra ogni anno la “Giornata internazionale delle persone con disabilità” per promuovere la piena ed equa partecipazione delle persone con disabilità e per intraprendere azioni inclusive in tutti gli ambiti della società. Quest’anno, la Giornata internazionale delle persone con disabilità sarà celebrata per tutta la settimana dal 30 novembre al 4 dicembre in concomitanza con la 13a sessione della Conferenza degli Stati parti della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità. Il tema di quest’anno è “Building Back Better: toward a disability-inclusive, accessible and sustainable post COVID-19 World”: Ricostruire meglio: verso un mondo post COVID-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile”. 

Per noi della CISL la questione disabilità non può che intercettare in primis il tema del lavoro. I dati che ci pervengono dal SILD (Servizio Inserimento al Lavoro Disabili) riguardo il numero degli iscritti al collocamento mirato legge 68/99 nel territorio della città Metropolitana di Roma al 31 dicembre 2019 è pari a 53.240, mentre il numero delle convenzioni attivate è 468, e il numero dei nullaosta rilasciati è pari a 2.167. Rispetto al 2020, i dati al 25 novembre segnalano 55.791 iscritti, 285 convenzioni e il rilascio di 1.177 nullaosta. La situazione a Rieti vede invece il numero degli iscritti, al 31 dicembre 2019 pari a 3.581, con 2 convenzioni attivate e 47 nullaosta rilasciati. Quanto ai dati aggiornati al 25 novembre 2020, il numero degli iscritti è uguale a 3.673, con 3 convenzioni attivate e 52 nullaosta rilasciati. 

Come questi numeri ci dicono, l’attività sindacale e la contrattazione Aziendale/Ente hanno ogni giorno nuove sfide e nuovi impegni per declinare una efficace attuazione della Convenzione Onu nel mondo del lavoro e per attuare le norme sugli accomodamento ragionevoli, anche alla luce dell’importante Protocollo sottoscritto tra la Regione Lazio, la Direzione Regionale dell’Inail e le Associazioni e CGIL CISL UIL all’inizio dell’anno e per il quale si prevede la predisposizione di progetti personalizzati di reinserimento, concordati con i servizi territoriali del collocamento mirato e sostenuti con le importanti risorse messe a disposizione dall’Inail; parimenti riteniamo importante la nomina del diversity e disability manager in azienda pubbliche e private e dei comitati paritetici a sostegno dei processi inclusivi. 

Quest’anno, vista la situazione emergenziale legata al Covid-19, la CISL Roma Capitale e Rieti propone il FLASHMOB: “Un giorno all’anno, tutto l’anno… mi impegnerò affinchè…Passaparola.”. Chiediamo a tutti di partecipare e di inviare un video (semplice e fatto col proprio smartphone e di massimo 20 secondi) in cui in poche parole possa dare voce in questa giornata, e più in generale come pensa di promuovere la cultura dell’inclusione nel lavoro e nella società. Per favorire la massima diffusione, si chiede ai componenti del gruppo di inviare il suddetto video entro le ore 12 del 3 dicembre. Gli altri video che ci perverranno saranno comunque promossi dai profili social della UST sotto l’hashtag #giornatainternazionaledisabilità. Il materiale raccolto servirà per comporre un video-testimonianza che verrà diffuso sui canali istituzionali e social della CISL di Roma Rieti. Si prega pertanto di inviare il materiale ai seguenti indirizzi e-mail: francesca.pistone@cisl.it. In allegato la Cartolina “passa-parola”. Sempre il 3 dicembre alle ore 23:00, su Raidue andrà in onda uno speciale di “O anche no. Il Lavoro è di tutti”, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con disabilità: ospiti i Segretari Generali Maurizio Landini (CGIL), Annamaria Furlan (CISL), Pierpaolo Bombardieri (UIL), che presenteranno tre storie di lavoro e successo che vedono protagonisti persone con disabilità.