Alitalia: Costantini (Cisl Roma), ripercussioni drammatiche, serve deciso cambio di rotta

Roma, 11 settembre 2021 (Agenzia Nova) – “Come Ust Roma Capitale Rieti condividiamo la fortissima preoccupazione della Fit Cisl Lazio per le drammatiche ripercussioni sui lavoratori di Alitalia, diretti e dell’indotto, alle prese con la vertenza più dura e difficile nella storia della compagnia bandiera”. Lo dichiara, in una nota Carlo Costantini, segretario generale Cisl Roma Capitale Rieti. “Non parliamo solo di migliaia di persone e relative famiglie sull’orlo del baratro, ma di un territorio come quello romano che ne uscirebbe provato e duramente impoverito per la perdita di lavoro, ricchezza e professionalità – aggiunge Costantini -. Tutte le istituzioni si facciano parte attiva per imprimere un deciso cambio di rotta a quella che si annuncia come l’ennesima macelleria sociale sulla pelle di lavoratrici e lavoratori. Il turismo della Capitale deve essere un volano per la ripresa e Alitalia non può declassatoa ad una low-cost di serie B”.