Disabilità: Cisl Roma Rieti, avviato progetto sperimentale per favorire e sostenere inclusione

Roma, 03 dicembre 2019- (Agenzia Nova) – “Oggi si celebra la Giornata mondiale delle persone con disabilità, istituita per sostenere la loro piena inclusione sociale, anche nel mondo del lavoro. Un tema ancora spinoso, purtroppo, e irto di difficoltà. Basti pensare che, a Roma e provincia, le persone con disabilità in cerca di lavoro (e che ancora non lo trovano) sono oltre 80mila; a Rieti quasi 3500”. Lo scrive, in una nota, la Cisl Roma Capitale Rieti. “Noi, come sindacato, possiamo fare molto! Attraverso buone relazioni sindacali e industriali, con una contrattazione aziendale attenta e solidale – aggiunge la nota – possiamo offrire grandi opportunità alle persone con disabilità e il welfare contrattuale può svolgere un ruolo importante insieme al welfare locale. Come Cisl di Roma Capitale e Rieti, abbiamo creato un gruppo di lavoro nell’ambito del progetto ‘Disabilità e Lavoro’: un progetto sperimentale di inclusione che sta coinvolgendo tutte le categorie attraverso uno o più rappresentanti, la Segreteria, la Ust Cisl Roma Capitale Rieti a vari livelli, per individuare da una parte le criticità nei posti di lavoro che creano discriminazione e, dall’altra, per garantire un più largo accesso nel mondo del lavoro attraverso processi di inserimento in aziende e enti. Detto ciò, la collaborazione sistematica e strutturata con le istituzioni come Comune e Regione, sono e rimarranno imprescindibili, ma il diritto al lavoro, al buon lavoro che include ci vede, come sindacato, protagonisti in prima linea. Solo attraverso la piena valorizzazione e inclusione di tutti i talenti all’interno di imprese, enti pubblici, la scuola, la ricerca, potremo sperare di ripartire come Sistema Paese”. 

Giornata internazionale delle persone con disabilità. 3 dicembre 2019.