Notizie

SOCIALE: SINDACATI, SOTTOSCRITTO PROTOCOLLO A OSTIA PER TAVOLO PERMANENTE LEGALITÀ E LAVORO

martedì 21 maggio 2019/Categorie: Ultime Notizie

Roma, 21 maggio 2019 - (Agenzia Nova) - Cgil Roma Centro ovest litoranea (Col), Cisl Roma Capitale e Rieti e Uil Lazio in una nota esprimono "grande soddisfazione per la sottoscrizione del protocollo di intesa per la costituzione del tavolo permanente per la legalità e il lavoro presso il X Municipio". Ieri 20 maggio, dopo la firma del protocollo sulle relazioni sindacali avvenuta lo scorso anno, è stato raggiunto un nuovo obiettivo importante per lo sviluppo economico, sociale e occupazionale del territorio municipale. Con la presidenza del X Municipio è stata condivisa l'emergenza di attuare interventi ed iniziative che abbiano ricadute positive sul lavoro, sull'economia, sui bisogni dei cittadini e delle cittadine del territorio. Azioni ed interventi che dovranno contrastare gli esiti nefasti delle inchieste e dei fatti connessi alle stesse su 'Mafia capitale e Mondo di mezzo' laddove l'azione combinata della criminalità organizzata e della corruzione, hanno ferito profondamente il tessuto economico e sociale del territorio. Il tavolo permanente sul lavoro e la legalità - spiegano i sindacati - avrà lo scopo di pianificare azioni di prevenzione e controllo del territorio affidando al confronto tra l'istituzione municipale, le organizzazioni sindacali, le forze dell'ordine e i rappresentanti della direzione territoriale del lavoro compiti strategici di elaborazione di progetti di educazione alla legalità, di promozione di confronti con le realtà imprenditoriali e dell'associazionismo territoriale che si ispirino ai temi della legalità e del lavoro dignitoso. Compiti fondamentali – conclude la nota – saranno il tema della sicurezza urbana e delle infiltrazioni criminali nel territorio e di promozione di iniziative di sensibilizzazione e interventi sui temi della sicurezza e della salute sul lavoro e in particolar modo saranno monitorati il sistema degli appalti e i bandi di gara affinché siano contrastati tutti quei fenomeni che aumentano il lavoro povero, in nero e irregolare che ostacolano lo sviluppo sostenibile sia economico, culturale e sociale, con l'obiettivo primario di restituire legalità e dignità al lavoro e alle persone".

Effettua il login o registrati per lasciare un commento.