Archivio Prima Pagina

PARTECIPATE: BOZZI (CISL): PAROLE GIAMPAOLETTI IMMOTIVATE, BENE BERGAMO

PARTECIPATE: BOZZI (CISL): PAROLE GIAMPAOLETTI IMMOTIVATE, BENE BERGAMO

venerdì 9 novembre 2018/Categorie: Prima Pagina

Roma, 09 novembre 2018 - (Agenzia Nova) - "E' con fastidio e preoccupazione che registriamo le parole del Dg di Roma Capitale Franco Giampaoletti rese in commissione Trasparenza su Farmacap e ben stigmatizzate nella immediata dichiarazione del vicesindaco Luca Bergamo di cui apprezziamo i contenuti. Perché quelle del DG sono affermazioni gravi che riportano la storia economica e industriale del nostro Paese indietro di due secoli e contraddicono quanto stabilito in questi anni". Così, in una nota, Luca Bozzi, segretario generale della Cisl di Roma Capitale e Rieti. 
"Affermazioni pesanti e in controtendenza che non solo hanno ingenerato fortissima preoccupazione tra le parti sociali e i lavoratori ma vanno nella direzione opposta con quanto sancito in un accordo firmato tra le stesse e questa amministrazione che, lo ricordo, tutela e salvaguarda il lavoro per tutti i dipendenti delle partecipate - prosegue Bozzi - Giusta e puntuale dunque la reazione del Vicesindaco che meritoriamente riporta al centro delle politiche l'attenzione al lavoro e alla persona. Dal canto mio, ritengo che le aziende partecipate dal Comune di Roma, per offrire un servizio migliore ai cittadini romani, devono essere messe nelle condizioni di farlo. Servono investimenti e manager di valore che sappiano motivare il personale e non riducano la produttività al taglio di organico o stipendio. Meglio se consapevoli della profonda lezione umana, professionale e sociale di Adriano Olivetti, un uomo che seppe coniugare l'innovazione e la capacità produttiva con la profonda attenzione del personale. Nell'immediato confidiamo che questa Amministrazione prosegua nel rispetto di quanto già stabilito nell'accordo e di quanto dichiarato ieri dal Vicesindaco Bergamo".

Effettua il login o registrati per lasciare un commento.